Non solo business ma marketing responsabile

Scritto da Nicola Baldo il 16-ott-2017 15.00.00
Seguimi su:

marketing responsabile

Fra i diversi canali di marketing ce n'è uno molto legato al proprio territorio. Una via di comunicazione che si differenzia rispetto agli altri, andando ad abbracciare tanti aspetti della quotidianità di tante persone. Stiamo parlando del marketing responsabile, ovvero di quella tipologia di marketing fortemente legata al territorio. Di fatto riguarda la possibilità per diverse aziende di investire in realtà sul proprio territorio, veicolando la propria immagine attraverso canali non convenzionali.

Ovvero niente pubblicità tradizionale o social network. Bensì l'immagine dell'azienda che viene portata avanti da quelle realtà – come le associazioni – che quotidianamente coinvolgono un altissimo numero di persone. Facciamo degli esempi pratici di marketing responsabile? Un'azienda che decide di sponsorizzare una società sportiva, una polisportiva, un'associazione sportiva di non livello altissimo. Questo perché permetterebbe, in pratica, di avere solamente il proprio brand portato avanti da questa polisportiva, che di fatto potrebbe anche prendere il nome dell'azienda. Con la conseguente grande visibilità che questo comporterebbe: brand dell'azienda che avrà così una grande presenza su media, carta stampata, web...

Oltre a poter, di fatto, contare su tutti gli iscritti della polisportiva come potenziali clienti, diretti ed indiretti, visto che promuoverebbero di fatto i prodotti dell'azienda nei circoli delle proprie amicizie e conoscenze. Un altro esempio di marketing territoriale riguarda la partnership fra realtà economiche ed associazioni benefiche. Senza arrivare al solo versamento di una quota, ma attraverso l'organizzazione di eventi ed attività “brandizzati”.

Attraverso la creazione di appuntamenti aperti al grande pubblico per sostenere l'associazione benefica in questione e sponsorizzati da una singola azienda, infatti, quest'ultima a fronte di bassi investimenti avrà un ritorno importante in termini di diffusione del proprio brand. E sposando una causa importante cambierà anche la percezione che il cliente può avere dell'azienda. Con una sola azione possono migliorare sia l'aspetto economico sia quello promozionale. Ma visto che queste cose sono importanti da fare, ma ancora più importanti da comunicare, ecco che qui entra in gioco l'ufficio stampa.

Toccherà, infatti, all'ufficio stampa dell'azienda valorizzare queste strategie di marketing. Comunicando verso l'esterno, attraverso i canali ufficiali dell'azienda, così da ampliare il più possibile la platea di quanti possano osservare direttamente l'impegno della propria realtà economica sul territorio. Un impegno diretto fra la gente, fra quelle attività quotidiane dei residenti del proprio territorio, dall'associazionismo all'attività sportiva, rappresenta una scelta vincente di marketing. In questo senso si è mossa anche Synectix, realtà che garantisce grazie all'ausilio di professionisti nel campo garantisce l'organizzazione di un progetto di comunicazione a 360 gradi.

Forse ti interessa anche Il marketing emozionale: comunicare con il cuore per vendere

Vuoi saperne di più? 

New Call-to-action

 

Argomenti: Content marketing, Ufficio stampa