<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=118957768695621&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

#7 Quali Social Network usare per il Marketing del Vino?

Scritto da Vino Tube il 15-giu-2018 9.33.23

Quali Social Network usare per il Marketing del Vino

Nella vostra campagna di comunicazione di marketing del vino, una volta pubblicati sul blog aziendale i contenuti utili per attirare nuovi clienti online, arriva il momento di distribuirli sul web attraverso le varie piattaforme social.

Ma quali social network usare per ottenere il massimo di visibilità e successo da ogni piattaforma per la vostra campagna di marketing del vino?

Ecco qualche consiglio!

Prima di parlare dei migliori social network da utilizzare per comunicare il vino online è bene fare una precisazione:

non è mai il NUMERO dei followers a decretare il successo commerciale di una azienda, ma la QUALITA' dei contatti che si hanno.

E' inutile focalizzarsi sul numero delle persone che seguono una pagina solo per soddisfare il proprio ego (magari 'comprandoli' a casaccio con annunci sponsorizzati).

Meglio avere 100 contatti

  • che interagiscono,
  • che condividono,
  • che commentano,

i nostri contenuti che 100.000 che rimangono in un limbo inutile ai fini del successo commerciale della nostra strategia di comunicazione online.

 

Social Media del Vino | LinkedIn

Certamente il più autorevole social professionale, è la piattaforma ideale per allargare la rete di contatti più vicini alle nostre Buyer Personas.

E' proprio qui che dobbiamo focalizzarci nella selezione dei nostri contatti, dove troveremo aziende, appassionati, importatori, giornalisti...tutti direttamente collegati alla rete professionale che interessa a noi che ci occupiamo di vino.

Contenuti, hashtag, condivisioni, commenti: cercate di lavorare e di essere proattivi e mettere in mostra il meglio della vostra azienda!

 

Social Media del Vino | Instagram

Sicuramente il social network del momento, in continua evoluzione e dalle potenzialità esplosive: Instagram si rivela il più fresco mezzo di comunicazione online a disposizione delle imprese e dei professionisti, azzerando il distacco tra noi e le nostre Buyer Persona.

Studiate diversi tipi di approccio: formale, informale, 'dietro le quinte'. Create intimità tra voi e i vostri followers, sfruttate le Instagram Stories e ogni tanto osate con qualche 'live': in una parola, divertitevi!

 

Social Media del Vino | YouTube

Ignorare YouTube nella vostra comunicazione del vino online perchè pensate sia troppo 'televisivo' sarebbe un grosso errore: è chiaro che chi desidera realizzare una campagna di marketing del vino online, deve prima studiare quali siano i contenuti da pubblicare, onde evitare di caricare video che anzichè incuriosire ed affiliare nuovi potenziali clienti, mettano in ridicolo la nostra azienda vinicola. Guardate cosa gira in rete, prendete spunti e affidatevi ad una agenzia di marketing o a qualche videomaker: i risultati non tarderanno ad arrivare se investirete in produzioni di qualità.

 

Social Media del Vino | Facebook

Se in passato Facebook sarebbe stata la prima scelta come piattaforma da prendere in considerazione, oggi molte cose sono cambiate. Non stiamo dicendo che Facebook non sia più appetibile, anzi, rimane sempre un punto di riferimento nelle strategie di comunicazione online, ma le continue trasformazioni degli algoritmi ed i cambi generazionali degli utenti che preferiscono spostarsi su altre piattaforme, hanno abbassato di molto l'appeal di questo social.

Resta comunque il luogo ideale dove promuovere eventi, invitare a degustazioni, lanciare nuovi sondaggi e capire quali sono i feedback sulla vostra impresa e sul vostro vino online.

 

Desideri approfondire il mondo dell'inbound marketing del vino?

Scarica gratuitamente questa infografica che ho realizzato per te!

"3 passi fondamentali per comunicare il vino online"

Torna al blog

Marketing del Vino

leggi:

 

Argomenti: marketing del vino