7 Consigli per Creare un Blog Finalizzato alla Lead Generation

Scritto da Stefano Tomasi il 7-apr-2016 8.01.20

creare un blog finalizzato alla lead generation

7 Consigli per Creare un Blog Finalizzato alla Lead Generation

Ogni strategia di comunicazione deve porsi degli obiettivi concreti di guadagno e per poterli realizzare, al giorno d'oggi, è necessario avere un Blog che sia realmente efficace nella costruzione di una Lead Generation, soprattutto se il nostro marketing online utilizza la metodologia dell’inbound marketing.

3 semplici ma fondamentali regole hanno sempre definito la linea guida per avere un Blog che funzioni:

  • numero dei post mensili
  • numero di visualizzazioni
  • resistenza nel tempo (troppo spesso i blog muoiono dopo pochi mesi)

Ma come creare un blog finalizzato alla lead generation?

 

1) Definire il contenuto che interessa ai tuoi potenziali clienti


Spesso siamo convinti che pubblicare ciò che conosciamo meglio è fondamentale per ottenere lead generation. Questo non è sempre vero!

Abbiamo pensato alla nostra Buyer Persona? Abbiamo definito il suo Buyer Journey?

Dobbiamo scrivere contenuti che interessano i nostri potenziali clienti se vogliamo ottenere lead generation.

2) Attirare e non imporre

Soprattutto nei primi mesi di vita del blog, possiamo cadere nella tentazione di spingere molto con banner o inviti forzati di seguirci sul blog o sui social.

Dobbiamo costruire la nostra reputazione online fornendo contenuti di qualità che sappiano stimolare i nostri lettori.

3) Il titolo e il primo paragrafo sono molto importanti

Se il titolo è interessate e il primo paragrafo incuriosiscono i nostri lettori, abbiamo buone probabilità che i nostri potenziali clienti leggano tutto il post.

Scegliete con attenzione le parole chiave  da utilizzare per attirare l'attenzione del lettore.

4) Inserire delle call to action

La call to action può essere rappresentata da un’immagine, un bottone o un link dopo la metà o alla fine del post.

E’ importante che l’utente possa approfondire l’argomento del post in cambio delle sue informazioni (nome, cognome, telefono, mail, ecc)

5) Prevedere la possibilità di condividere sui social network

Se il nostro lettore troverà interessanti contenuti da noi proposti potrà essere un nostro ottimo promoter. Ecco perchè la qualità dei contenuti deve offrire davvero un'esperienza utile da poter stimolare una condivisione nella sua rete di contatti.

Diamogli questa possibilità!

6) Utilizzare immagini d’impatto

La scelta dell’immagine non è del tutto banale per due principali motivi.

L’immagine deve stimolare il lettore ma al tempo stesso aiutarlo a capire l’argomento.

In secondo luogo, una bella immagine, ci aiuta quando i post vengono condivisi sui social network.

7) Attenzione alla forma

Scrivere un post non è come scrivere un articolo di giornale o un romanzo.

Stiamo attenti ad usare paragrafi brevi, elenchi puntati, concetti o frasi tra virgolette o usando il grassetto.

 

Il blog è uno degli strumenti essenziali della metodologia dell’inbound marketing, ecco perché è opportuno utilizzarlo correttamente!

Per questo abbiamo realizzato un ebook gratuito da può aiutarti nella realizzazione di contenuti che attirino i vostri potenziali clienti:

"100 parole per vendere con il vostro Blog"

 

Scarica l' Ebook!

 

leggi anche: Come utilizzare un blog aziendale (e guadagnare visibilità)? 

Argomenti: Lead generation